mar
3
2012

Campagna in difesa del latte materno dai contamimanti ambientali

Dalle ore 16 alle ore 17 del 19 marzo 2012, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati a Roma, si terrà la Conferenza Stampa di lancio della Campagna di cui anche IBFAN Italia è promotrice. La Conferenza Stampa ha ottenuto il patrocinio della Commissione Europea. 

La campagna è promossa da società scientifiche e associazioni di medici e di genitori che, con diverse mission, si sono trovate accomunate dal desiderio di proteggere l’infanzia dai danni derivanti dall’inquinamento ambientale, a partire dal latte materno. Infatti anche il latte materno, fonte di salute e benessere per madri, bambini e per l’intera società, è purtroppo contaminato da tossici ambientali, tra i quali diossine, policlorobifenili, pesticidi, metalli pesanti ed altri inquinanti.

La Campagna richiede: un adeguato biomonitoraggio del latte materno; la ratifica della Convenzione di Stoccolma; l’abbandono di pratiche evitabili ed altamente inquinanti quali l’incenerimento di rifiuti; un più stringente controllo degli impianti inquinanti fonti di diossine, per i quali non esistano al momento alternative; l’istituzione di un marchio dioxin free. Si ritiene che preservare il latte materno dai contaminanti ambientali sia la prima, inderogabile azione, per difendere la salute dei nostri figli e delle future generazioni.


 Questo il programma della Conferenza Stampa (scaricabile qui in PDF):

  • ore 16.00: Presentazione della Campagna – Latte Materno: Bene Comune di inestimabile valore… ma quanta diossina c’è     nel latte delle mamme italiane? (Patrizia Gentilini, Paola Negri – portavoci della Campagna)
  • ore 16.10: Contaminanti ambientali, esposizioni precoci e rischi per la salute (Ernesto Burgio – ISDE Italia, Adriano Cattaneo – ACP)
  • ore 16.25: Origine di diossine e POPs, situazione dei controlli su matrici biologiche e fonti emissive in Italia ed Europa. Convenzione di Stoccolma (Stefano Raccanelli – Laboratorio INCA Venezia)
  • ore 16.40: Proposte concrete: dal biomonitoraggio del latte materno ad un marchio “dioxin free” (Alessandro Marescotti – Peacelink)
  • ore 16.50: Domande e dibattito

N.B. Tutti coloro che intendono partecipare (anche i giornalisti) devono darne comunicazione via mail agli indirizzi sotto riportati entro il 15 marzo, comunicando anche l’utilizzo di eventuale materiale video o di  fotocamere, in quanto  tutto deve essere autorizzato. Gli uomini devono essere in giacca e cravatta.

 difesalattematerno@gmail.com  ●  patrizia.gentilini@villapacinotti.it  ●  cell 3405995091

 

Invitiamo i soci e simpatizzanti di IBFAN Italia ad aderire, a livello individuale o associativo, alla Campagna, andando alla pagina “adesioni” del sito ad essa dedicato

Lascia un commento

Segnala una violazione

Cosa fare per inviarci una violazione del Codice.

Tutto su “TIGERS”

Tigers, il film del premio Oscar Danis Tanovic che denuncia le pratiche scorrette dei produttori di latte artificiale.

IBFAN, da 36 anni in tutto il mondo

Archivio delle news

Argomenti delle news