mag
1
2015

Il TAR conferma la multa al giornale “Chi” per la pubblicità al latte artificiale

Giunge all’epilogo la vicenda segnalata da IBFAN Italia esattamente due anni fa, relativa a una pubblicità di latte artificiale mascherata da articolo all’interno del settimanale “Chi”. In seguito, a febbraio 2014 l’Antitrust emetteva una sanzione nei confronti di Mondadori, editore del giornale, Unifarm e Philips. Mondadori e Philips avevano fatto ricorso al TAR, che però ha confermato i 190 mila euro di multa complessiva.

Il Tar del Lazio ha confermato la condanna a pagare complessivamente una multa di 190 mila euro ne confronti del direttore di Chi  Alfonso Signorini  (editore Mondadori) per avere fatto pubblicità occulta a favore di Philips Avent (produttrice di biberon) e  di Unifarm  (produttrice di latte in polvere). Il fatto si riferisce ad un lungo articolo che aveva come protagonista inconsapevole  Belen Rodriguez fotografata mentre acquista latte in polvere e biberon in una farmacia come aveva riferito  Il Fatto Alimentare riportando l’esito del giudizio espresso dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm).” Leggi l’articolo completo su Il Fatto Alimentare.

 

 

Gli articoli precedenti sul sito IBFAN Italia:

 

Lascia un commento

Segnala una violazione

Cosa fare per inviarci una violazione del Codice.

Tutto su “TIGERS”

Tigers, il film del premio Oscar Danis Tanovic che denuncia le pratiche scorrette dei produttori di latte artificiale.

IBFAN, da 36 anni in tutto il mondo

Archivio delle news

Argomenti delle news