giu
9
2012

Le raccomandazioni ESPGHAN del 2008 sull’introduzione precoce di alimenti complementari: quanto sono valide le evidenze?

È disponibile la traduzione italiana dell’articolo “ESPGHAN’s 2008 recommendation for early introduction of complementary foods: how good is the evidence?” di Cattaneo et al.
In “Le raccomandazioni ESPGHAN del 2008 sull’introduzione precoce di alimenti complementari: quanto sono valide le evidenze?” Cattaneo e colleghi mettono in discussione le conclusioni dell’ESPGHAN sull’età più idonea per introdurre cibi solidi nella dieta dei lattanti, con un’analisi puntuale e il riferimento multidisciplinare alle molte variabili in gioco: dallo sviluppo neuro-motorio alle evidenze sulle allergie, dall’impatto sui tassi di allattamento esclusivo e i relativi vantaggi per la salute, alla spinosa ma sempre attuale questione dei conflitti d’interesse.

Il documento è scaricabile a questo link.

Buona lettura!

Info sull'autore:

Lascia un commento

Segnala una violazione

Cosa fare per inviarci una violazione del Codice.

Tutto su “TIGERS”

Tigers, il film del premio Oscar Danis Tanovic che denuncia le pratiche scorrette dei produttori di latte artificiale.

IBFAN, da 36 anni in tutto il mondo

Archivio delle news

Argomenti delle news