nov
2
2012

Occhio al Codice! speciale Alimentazione complementare e cibi industriali per bambini

È proprio necessario dare ai propri bambini alimenti appostitamente “studiati” per loro? È vero che il cibo “per tutti” non è sicuro? Ma come fare a conciliare i frenetici ritmi di vita di oggi con la scelta e la preparazione accurata dei pasti? E col portafoglio, come le mettiamo?

Con questo numero di “Occhio al Codice!”, di ben 12 pagine, IBFAN Italia analizza i messaggi e le strategie utilizzati dall’industria dell’alimentazione infantile per convincere le famiglie che del baby food non si può fare a meno. Violando il Codice, ovviamente, ma anche minando la salute dei nostri bambini, le nostre abitudini alimentari, l’ambiente.

Un numero dalle mille sfaccettature per famiglie e operatori sanitari consapevoli.

Scaricalo QUI o dalla sezione “Pubblicazioni – Occhio al Codice!” e buona lettura!

Info sull'autore: Annalisa

3 Commenti + Add Comment

  • [...] Lo trovate QUI. [...]

  • Purtroppo non riesco a scaricare il pdf , mi dice che il file è danneggiato, potete dare un occhio per favore l’articolo mi interessa tantissimo,grazie mille!
    Domenica Ierardi

    • Ho appena provato a scaricare il pdf dal sito e funziona, hai provato con un altro browser? (cioè invece di aprire internet con Explore, prova con Firefox, Chrome ecc ecc).
      Se continua a non funzionare, te lo spedisco via e-mail

Lascia un commento

Segnala una violazione

Cosa fare per inviarci una violazione del Codice.

Tutto su “TIGERS”

Tigers, il film del premio Oscar Danis Tanovic che denuncia le pratiche scorrette dei produttori di latte artificiale.

IBFAN, da 36 anni in tutto il mondo

Archivio delle news

Argomenti delle news