Altre pubblicazioni

Cambiamenti del clima e salute

E’ stato tradotto in italiano il documento “Climate change and health” (qui l’originale in lingua inglese).

SCARICA “CAMBIAMENTI DEL CLIMA E SALUTE”

Dovremmo proteggere e promuovere l’allattamento e gli alimenti complementari locali come primo pratico passo verso la riduzione del consumo di energia, delle emissioni di anidride carbonica, e dell’inquinamento e del degrado ambientale.

L’allattamento protegge la nostra salute e il nostro pianeta, fin dall’inizio.

L’allattamento è il primo passo per la protezione della salute a breve e lungo termine. È anche il primo passo per la protezione della salute del nostro ambiente e per la conservazione delle risorse naturali in esaurimento del nostro pianeta.

Bisogna cominciare dall’inizio, con i lattanti e i bambini. I nostri bambini non sono responsabili dei cambiamenti del clima e del degrado ambientale, ma ne soffrono le disastrose conseguenze.

  • L’allattamento aiuta ad alleviare le sofferenze causate dai disastri naturali dovuti ai cambiamenti del clima.
  • L’allattamento aiuta a mitigare il riscaldamento globale e il degrado ambientale che causano i cambiamenti del clima.
  • L’allattamento ottimizza la salute a breve e lungo termine di mamme e bambini.
  • L’allattamento risparmia le risorse naturali in esaurimento del nostro pianeta: terra, aria, acqua, combustibili, minerali.
Formula for disaster – Come il latte artificiale inquina il mondo
Confronto tra l’impatto ambientale dell’alimentazione artificiale e dell’allattamento
Clicca l’immagine per scaricare il documento pdf (dimensione: 1,1 Mb, 32 pagine)

Proteggere l’allattamento significa anche proteggere la Terra. Il buonsenso ci suggerisce che è così, ma sono i dati, i numeri, che ci dicono fino a che punto il latte artificiale inquini il mondo e quanto invece l’allattamento sia amico del nostro pianeta. Questi dati sono presentati in un documento il cui titolo parla da solo: “Formula for Disaster”, prodotto da BPNI (Breastfeeding Promotion Network of India), il gruppo IBFAN Indiano (il documento originale si scarica qui).
IBFAN Italia, nella sua mission di proteggere l’alimentazione infantile, lo ha tradotto in italiano per stimolare una maggiore consapevolezza delle connessioni tra formule infantili e sfruttamento delle risorse non rinnovabili, con le relative conseguenze sull’inquinamento e sul clima. Una consapevolezza che va rafforzata in chi è sensibile ai temi della nutrizione infantile, e anche in coloro che si occupano di ambiente e della sua protezione dalla pesante impronta antropica. Vi invitiamo a scaricarlo e leggerlo, per poi cercare insieme idee su come agire per una giustizia climatica attraverso l’allattamento.



Regole per la commercializzazione dei sostituti del latte materno negli esercizi commerciali Clicca l’immagine per scaricare il documento pdf (dimensione: 240 Kb, stampabile su foglio A4 fronte/retro)IBFAN Italia, grazie alla preziosa collaborazione del gruppo Maternage delle Balate di Palermo, ha predisposto un pieghevole che informa sulla normativa italianain merito alla commercializzazione dei sostituti del latte materno.Ci vengono infatti segnalate spesso quelle che non sono solo violazioni del Codice, ma violazioni della Legge italiana.Invitiamo i nostri soci e simpatizzanti a scaricare e diffondere questo volantino presso i negozi al dettaglio, i supermercati, gli ipermercati, le farmacie affinché si diffonda anche tra i commercianti la conoscenza delle leggi che intendono tutelare l’allattamento.


 

BADA A COME PARLI! Perché quello che dici e scrivi fa cultura

Clicca l’immagine per scaricare il documento pdf (dimensione: 1,4 Mb, 56 pagine)

Un documento pensato per i giornalisti e per chi in generale si occupa di comunicazione

Se stai per parlare o scrivere di allattamento, latte materno o alimentazione infantile, queste indicazioni possono essere preziose per te e per la tua redazione,permettendoti di offrire un messaggio chiaro, fondato sulla realtà e sulla fisiologia, rispettoso dei sentimenti sia delle mamme che allattano sia di quelle che non allattano; un messaggio che non sia veicolo di pregiudizi culturali e al contrario contribuisca a cambiare positivamente la cultura dell’allattamento e che abbia un’utilità concreta a sostegno delle mamme e dei bambini.

Documento pubblicato in occasione della Settimana Mondiale dell’Allattamento 2011 in colalborazione con Associazione Culturale Pediatri, Associazione Italiana Consulenti Professionali Allattamento Materno, La Leche League Italia, Movimento Allattamento Materno Italiano.

Tutto su “TIGERS”

Tigers, il film del premio Oscar Danis Tanovic che denuncia le pratiche scorrette dei produttori di latte artificiale.

IBFAN, da 36 anni in tutto il mondo

Archivio delle news

Argomenti delle news