Cosa offriamo

Assistenza Diretta

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Informazione Qualificata

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Organizzazione Eventi

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Tutte le iniziative

I Nostri Gadget

T-Shirts

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Due

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Tre

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Sostienici

Di più su di Noi

La Nostra Soddisfazione

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Cosa dicono di Noi

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

E ancora...

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Aiutaci anche tu

Discussion – 

0

Discussion – 

0

L’Italia entra a far parte della World Breastfeeding Trends Initiative (WBTi) – Comunicato Stampa

COMUNICATO STAMPA IBFAN ITALIA

 Come va l’allattamento in Italia?

Per la prima volta ci confrontiamo col mondo.

L’Italia entra a far parte della World Breastfeeding Trends Initiative (WBTi).

IBFAN ITALIA elabora il rapporto che ci confronta con altre 94 nazioni

Presentato a Ginevra il rapporto italiano

Firenze, 25 maggio 2018 – Finalmente anche l’Italia ha aderito (ieri, nel palazzo delle Nazioni di Ginevra) alla World Breastfeeding Trends Initiative (WBTi), un’iniziativa creata nel 2005 dal Breastfeeding Promotion Network of India1, il braccio indiano di IBFAN2, la rete globale costituita da quasi 200 Associazioni, tra le quali IBFAN Italia3, che ha come obiettivo prioritario la protezione dell’allattamento.

L’obiettivo della WBTi è verificare a che punto sia la messa in pratica della Strategia Globale per l’Alimentazione dei Lattanti e dei Bambini, approvata da OMS e UNICEF nel 2002, e monitorarne i progressi a livello nazionale.

Per mettere a confronto i diversi Paesi del mondo su vari temi della Strategia Globale è stato sviluppato un sistema che assegna un punteggio e inserisce i Paesi aderenti in 4 categorie colorate. I colori sono interpretabili come una specie di semaforo.

Il punteggio medio assegnato all’Italia è 73 su 150, un valore che piazza il nostro Paese nella fascia gialla, a indicare che è necessario prestare ancora molta attenzione all’allattamento. Mancando due punti al punteggio medio, 75, si può dire che il bicchiere è mezzo pieno, ma più tendente al mezzo vuoto (per passare alla fascia superiore, quella blu – valutazione “sufficiente” – avremmo dovuto raggiungere almeno un punteggio di 91). Troppi gli indicatori tinti di rosso, solo due blu e NESSUNA sezione in cui si illumini il verde.

Il rapporto per l’Italia, elaborato da IBFAN Italia con l’aiuto e il consenso di altre Associazioni che si occupano di allattamento, è disponibile per ora solo inglese (a breve anche in italiano), cliccando qui: http://www.worldbreastfeedingtrends.org/GenerateReports/report/WBTi-Italy-2018.pdf

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA COI DETTAGLI DELL’INIZIATIVA

1 BPNI, www.bpni.org

2 International Baby Food Action Network, http://www.ibfan.org/

Tags:

ibfan_ap

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like